fbpx
CooperativaArcade_calendario_bn
iscriviti

Acquisire conoscenze sull’applicazione di un modello di pensiero basato sul ragionamento clinico all’interno del modello bio-psico-sociale secondo le direttive del WHO-ICF 2001 per l’analisi, interpretazione e trattamento dei disturbi neuro-muscoloscheletrici. Migliorare le capacità relazionali per la comprensione e gestione delle problematiche del paziente e per l’educazione all’automanagement

Crediti ECM: 50 per il 2019 e 50 per il 2020

 Date del Corso

9 – 13 ottobre 2019
9 – 13 novembre 2019
20 – 24 aprile 2020
26 – 30 giugno 2020

 Il Corso è rivolto a

Fisioterapisti, medici chirurghi

Orario

Tutte le giornate di corso
dalle ore 9.00 alle ore 18.30

Quota di Partecipazione

€ 2.892,00 IVA esente.
€ 2.602,80 IVA esente (per i SOCI A.I.F.I.)

Pagamento

€ 867.60 all’atto dell’iscrizione
€ 675
entro l’inizio della seconda settimana
€ 675
entro l’inizio della terza settimana
€ 675
entro l’inizio della quarta settimana

Docenti

CooperativaArcade_WalterRolf

Rolf Walter

curriculum
Programma e Contenuti

Prima settimana

– Introduzione ai dettagli del concetto
– Punti di repere sulla colonna vertebrale
– Introduzione all’esame soggettivo (C/O)
– Esame soggettivo (C/O) della colonna lombare (Lx), aspetti teorici e clinici importanti, riconoscimento dei pattern
– Movimenti accessori della lombare (Lx), gradi di movimento
– Principi dell’esame fisico (P/E), annotazione dei dati clinici
Principi del P/E del distretto Lx
– Ispezione, dimostrazione funzionale, movimenti attivi, esame neurologico
– Aspetti teorici e clinici dell’esame neurodinamico
– Esame neurodinamico; SLR, PNF, Slump, PKB
Palpazione, Mov. passivi accessori intervertebrali (PAIVM`s)
– Diagramma di movimento
– Principi e aspetti teorici dell’autotrattamento nel concetto Maitland
– C/O e P/E dell’anca
– P/E anca, diagramma di movimento, autotrattamento dell’anca, principi di progressione di trattamento (Rx)
– C/O della colonna cervicale (Cx)
– P/E Cx, esame neurodinamico ULNT1, palpazione e movimenti accessori
– Introduzione al ragionamento clinico
– Dimostrazione di un esame soggettivo e fisico (trattamento al paziente da parte del docente), compreso la rivalutazione

Seconda settimana
– Revisione del concetto, ragionamento clinico
– C/O del complesso della spalla
– P/E del complesso della spalla, ispezione, dimostrazione funzionale, movimenti attivi
– P/E del complesso della spalla, movimenti passivi, diagramma di movimento, “Quadrante” e “Locking” della spalla
– Movimenti accessori gleno-omerale, acromion-omerale, acromioclaveare, scapolo-toracica, 1a costa
– Progressione di Rx alla spalla, autotrattamento della spalla
– Differenziazioni della cervicale alta e movimenti antero-posteriori della Cx
– Movimenti passivi fisiologici intervertebrali (PPIVM`s) Lx
– Rotazione lombare, Trazione lombare
– PPIVM`s cervicali (Cx8 Cx2-Cx7 e Cx7-Tx4); Rx Lateroflessione e rotazione Cx; Autotrattamento cervicale
– C/O gabbia Toracica (Tx)
– P/E Tx, ispezione dimostrazione funzionale, movimenti attivi, esame neurologico e Neurodinamico, palpazione e movimenti accessori, autotrattamento Tx
– Esame e trattamento ai pazienti da parte dei partecipanti con supervisione del docente (dal 3° al 5° giorno)
– Completare i formulari di ragionamento clinico

Terza settimana
– C/O articolazione sacro-iliaca (ASI)
– P/E ASI
– Introduzione ai meccanismi del dolore
– Rx ASI
– Revisioni Spalla, Quadrante, movimenti accessori
– C/O ginocchio e P/E ginocchio
– Rx ginocchio
– C/O e P/E Piede
– Rx Piede
– Dimostrazione di un esame e trattamento al paziente da parte del docente del corso
– Esame e trattamento ai pazienti da parte dei partecipanti con supervisione del docente (dal 2° al 5° giorno)
– Completare il formulario di ragionamento clinico

Quarta Settimana
– C/O, P/E e Rx gomito
– Il ruolo del concetto Maitland nella medicina e nella riabilitazione
– Lavoro pratico sulle varie differenziazioni
– C/O articolazione temporomandibolare (ATM)
– P/E e Rx ATM _ Revisioni colonna vertebrale
– Revisioni della Cx e PPIVM`s Occ-Cx2
– C/O e P/E gomito
– Rx gomito
– C/O e P/E mano
– Rx mano
– Dimostrazione di un esame e trattamento al paziente da parte del docente del corso
– Esame e trattamento ai pazienti da parte dei partecipanti con supervisione del docente (dal 2° al 5° giorno)
– Completare il formulario di ragionamento clinico Valutazione degli apprendimenti

Specifiche Corso

OBIETTIVI AREA FORMATIVA: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare (18)

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Rolf Walter

NOTE TECNICHE: