fbpx
CooperativaArcade_calendario_bn
iscriviti

Il corso permette ai partecipanti di acquisire conoscenze tecniche sull’ applicazione della manipolazione fasciale sui pazienti. Il metodo si basa sull’ importanza della fascia nel trattamento delle affezioni muscolo-scheletriche.
La novità del metodo sta nel concentrare l’attenzione non sull’ articolazione ma sui motori che ne gestiscono il funzionamento. Tra questi la fascia riveste un ruolo fondamentale.
Poiché il trattamento si imposta tramite diverse fasi, durante il corso verranno tutte analizzate, ovvero:
– raccolta dati (storia clinica del paziente che guida il ragionamento clinico e l’approccio manipolativo)
– valutazione motoria e palpatoria (per testare la presenza di limitazioni nell’escursione articolare e insorgenza dei sintomi durante il movimento dei distretti esaminati)
– trattamento vero e proprio (ripristino del fisiologico equilibrio tensionale proprio del sistema fasciale)

Crediti ECM: 50

 Date del Corso

20 – 22 febbraio 2020
26 – 28 marzo 2020
16 – 18 aprile 2020
28 – 30 maggio 2020

 Il Corso è rivolto a

Medico chirurgo e studente al 5° o 6° anno, fisioterapista e Studente di Fisioterapia al terzo anno, Chiropratico, Massofisioterapista equipollente (DM 27 luglio 2000)

Orario

Tutte le giornate di corso
dalle ore 9.00 alle ore 18.00 circa

Quota di Partecipazione

€ 1.890,00 IVA esente
€ 1.635,00 IVA esente (Per gli Studenti, esonerati dall’acquisizione di Crediti ECM)
€ 1.480,00 IVA esente (per i riciclati)

Pagamento

50% all’atto dell’iscrizione
50%
entro il 06/04/2020

Docenti

CooperativaArcade_AlessandroPedrelli

Alessandro Pedrelli

curriculum
CooperativaArcade_LucaRamilli

Luca Ramilli

curriculum
Programma e Contenuti

Le lezioni forniranno agli allievi le nozioni teorico-pratiche su cui si basa la Manipolazione Fasciale, i principi di trattamento e la manualità necessaria per applicare la metodica.
Le lezioni del I livello hanno lo scopo di fornire agli allievi le basi teorico-pratiche per la valutazione e il trattamento dei disturbi segmentari e globali dell’apparato locomotore, con particolare riferimento alle problematiche posturali, ai dolori articolari e muscolari, ed alcune forme di sofferenza nervosa quali lombosciatalgie e cervicobrachialgie, cefalee, emicranie.
Il II livello prevede lo studio dei gesti complessi, degli schemi motori e dei disturbi ad essi correlati.

PROGRAMMA DEL CORSO

1° giorno
09.00 – 11.00 Presentazione del corso e benvenuto – introduzione al sistema fasciale
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Glossario utilizzato in Manipolazione Fasciale® L’ Unità miofasciale
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Sequenza di ANTE tronco e arti
16.30 – 19.00 Sequenza di RETRO tronco e arti Verifiche Motorie

2° giorno
09.00 – 11.00 Come si compila la cartella. Esercitazione sulla compilazione da parte degli allievi
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Sequenza di INTRA tronco e arti
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Sequenza di EXTRA tronco e arti
16.30 – 19.00 Sequenza di LATERO tronco e arti Consigli per la pratica

3° giorno
09.00 – 11.00 Sequenza di MEDIO tronco a arti. Trattamento dimostrativo. Discussione
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Compilazione della cartella e trattamento di un caso clinico
13.30 – 14.30 PAUSA
14.30 – 16.30 Esercitazione pratica Ripasso della procedura Trattamento tra gli allievi
16.30 – 19.00 Analisi dei casi clinici fatti dagli allievi. Conclusioni e compiti per casa

SECONDO FINE SETTIMANA (I Livello)
1° giorno
09.00 – 11.00 Breve ripasso dei concetti del primo seminario Anatomia e fisiologia della Sequenza Miofasciale
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Logiche di trattamento per i piani della spazio Come agire su UMF, SMF, Piani
13.30 – 14.30 PAUSA
14.30 – 16.30 Ripasso dei CC dell’ARTO INFERIORE, visione comparata
16.30 – 19.00 Presentazione di casi clinici eseguiti da docenti/discenti Dubbi, domande e risposte

2° giorno
09.00 – 11.00 Come si compila la cartella per le SMF e i piani Esercitazione in seduta plenaria sul colloquio e compilazione della cartella
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Trattamento di uno o due casi clinici e discussione
3.30 – 14.30 PRANZO
14.30 –
16.30 Ripasso dei CC dell’ARTO SUPERIORE visione comparata
16.30 – 19.00 Storia ed evoluzione della Manipolazione Fasciale Ripasso delle verifiche motorie

3° giorno
09.00 – 11.00 Verifiche motorie e palpatorie: specifiche
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Ripasso dei CC del TRONCO, visione comparata
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Ripasso della procedura di valutazione/trattamento Compilazione della cartella e trattamento di un caso clinico globale – SMF/Piano Discussione e conclusioni sul I Livello
16.30 – 19.00 Prova pratica (esame) sul I Livello (ECM) Conclusione dei lavori

TERZO FINE SETTIMANA (II° Livello)
1° giorno
09.00 – 11.00 Ripasso dei concetti del I° livello Analisi dei case report riportati dagli allievi
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Diagonale di RE-LA
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Diagonale di RE-ME
16.30 – 17.00 PAUSA DIM – ESE
17.00 – 19.00 Specifiche su verifiche motorie e palpatorie Discussione delle esperienze accumulate fin da qui Analisi dei case reports eseguiti dagli allievi

2° giorno
09.00 – 11.00 Manipolazione dei retinacoli Logiche di trattamento di CF e diagonali
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Diagonale di AN-LA
13.30 – 14.30 PRANZO 14.30 – 16.30 Diagonale di AN-ME
16.30 – 19.00 Ripasso delle ver. motorie UMF e specifiche CF Esercitazione pratica sulla palpazione

3° giorno
09.00 – 11.00 Manualità e la fase del trattamento Frontale
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Trattamento di uno o due casi clinici (docenti) L’esame obbiettivo in M.F.
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Esercitazione sulla compilazione della cartella Trattamento di uno o due casi clinici (allievi)
16.30 – 19.00 Discussione QUARTO FINE SETTIMANA (II Livello) 1° giorno
09.00 – 11.00 Anatomia e fisiologia per le spirale miofasciale Spirali: tronco e arti. Esercitazione con il tape
11.00 – 11.30 PAUSA
11.30 – 13.30 Ripasso dei CC + CF: AAII
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Ripasso dei CC + CF:AASS
16.30 – 19.00 Esercitazione sulla compilazione della cartella Parallelismi tra agopuntura e m.f.

2° giorno
09.00 – 11.00 Logiche di trattamento delle spirali miofasciali Ripasso CC + CF: capo
11.00 – 11.300 PAUSA 11.30 – 13.30 Ripasso dei CC + CF: tronco
13.30 – 14.30 PRANZO
14.30 – 16.30 Trattamento di un caso clinico (docenti) 16.30 – 19.00 Esercitazione palpatori 3° giorno
09.00 – 11.00 Trattamento di un caso clinico (docenti)
11.00 – 11.300 PAUSA
11.30 – 13.30 Compilazione cartella e trattamento caso clinico (allievi) Discussione
13.30 – 14.30 PRANZO 14.30 – 16.30 Esami finale: prova pratica sull’intero corso
16.30 – 19.00 Introduzione al 3 livello Conclusione dei lavori

Specifiche Corso

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Alessandro Pedrelli

CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI: (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare (18)

NOTE TECNICHE: Il corso prevede lezioni teoriche e prove pratiche tra i partecipanti, è quindi consigliabile indossare un abbigliamento comodo